Àrhat Teatro

Sei nella pancia dell'arca

Sei nella pancia dell'arca
carne tra carne
profugo
nel frastuono del cielo
che vibra e dilaga
fin dentro le vertebre
e risbatte tra i denti

fa puzzare la parola
l'odore del vino
come il padre il figlio

ora qui
nell'utero buio e viscoso
della terra
rinasci uomo

ancora sporco di sangue
nudo
esci per strada
ad aspettare la pioggia,

a Samuele
a Gigi

avventori come me
in osterie di provincia
ai bordi della sera
in viaggio.

Diego Antonellui Libretti - poeta


[Torna all´inizio della pagina.]

Àrhat Teatro
Via Bietti, numero 44
24043 Caravaggio (Bergamo)
Telefono 3474195039
info@arhatteatro.it

Fotografie di Federico Buscarino
Via Suardi, 13
24124 Bergamo

Riprese e montaggio video:
Gigi Corsetti - Multimagine
Via Ghislandi, 51 53
24125 Bergamo

Copyright Àrhat Teatro


[Torna all´inizio della pagina.]