Àrhat Teatro

Scambi internazionali teatro di ragazzi

Gruppo Àrhat Teatro
Centro Documentazione Psicopedagogica Istituto Comprensivo Calcinate (Bergamo)
Con l'adesione di:
Insegnamento di Psicologia dello Sviluppo e dell'Ambiente - Università di Bergamo
Alice. Casa di produzione Samisdat

Scambi internazionali teatro di ragazzi
(17-18-19 ottobre 2007)

Il Gruppo Àrhat Teatro e il Centro di documentazione dell’Istituto comprensivo "Aldo Moro" di Calcinate riprendono la collaborazione con questa "incursione" internazionale nell’ambito del teatro ragazzi.

Ne esce una proposta mirata nel tempo (tre soli giorni), ma intensa per il numero di proposte e di bacini di utenza coinvolti e soprattutto per la qualità degli eventi spettacolari che verranno messi in scena.

I due gruppi teatrali composti da ragazze spagnole del Collegio Santa Catalina e dell'Università complutense di Madrid sono già stati ospiti in Italia alcuni anni fa e, pur di passaggio, non hanno mancato di attirare l’attenzione per la pregevolezza del loro lavoro.

Questa volta, sempre con la regia di Maria Victoria Olmedo presenteranno due spettacoli da cui emerge il lungo percorso seguito con tenacia e pazienza, nella piena consapevolezza che "l'agire teatro nei contesti scolastici" può divenire uno degli elementi cardini del processo didattico educativo laddove non lo si consideri solo appendice divertente, o puro momento di messa in scena per la fine anno scolastico.

In questa esperienza, per altro di teatro di parola (da noi sembrano esserci esperti ad ogni angolo), si evidenzia con chiarezza la necessità di un percorso articolato, di formazione, non riducibile alla messa in scena del testo, laddove gli studenti si impossessano di basi consapevoli su cui poter improntare poi una "presenza scenica" forte e ben lontana dai molti stereotipi delle recite scolastiche cui siamo troppo spesso abituati... in un evento di grande valorizzazione delle vere (non improvvisate o forzate) possibilità di ognuno.

I gruppi si esibiranno in un calendario fitto di incontri, scambi e rappresentazioni (con la partecipazione di centinaia di studenti della provincia):

  • Mercoledì 17 dalle ore 9 alle ore 13 presso il liceo "Federici" di Trescore (con la partecipazione anche del liceo "Lotto")
  • Giovedì 18 dalle ore 10 alle ore 16,30 presso le scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo di Calcinate e in serale per il pubblico del territorio
  • Venerdi 19 dalle ore alle 13 presso il Liceo "Mascheroni" di Bergamo e la sera, dalle ore 20 alle ore 23 in uno scambio aperto a tutti presso il liceo "Suardo" (ex Magistrali) di Bergamo.

Giovedi 18 Ottobre 2007 Ore 20,30 - Atrio/teatro scuole elementari Mornico al Serio (Bergamo)

Gruppo La Charanga (Universidad complutense de Madrid in

Tejas Verdes

Riduzione e regia: Maria Victoria Olmedo

Spettacolo omaggio ai desaparecidos a seguito del golpe militare che rovesciò il governo di Salvador Allende in Cile, l’11 settembre 1973. È frutto di un percorso di ricerca basato su documenti e testimonianze reali sulla repressione scatenata dalla giunta militare di Pinochet.

Spettacolo consigliato a un pubblico adulto per la drammaticità dei fatti narrati.

Ingresso gratuito

Lo spettacolo vuol essere un importante momento culturale per il territorio e si pone come anteprima del nuovo programma di "Polifonie di sguardi 2008"


Venerdi19 Ottobre 2007 Presso Istituto "Suardo" (Magistrali) - Via Angelo Maj - Bergamo

Ore 20

Gruppo Teatro Laboratorio "S. Suardo" in

Piccolo principe

Riduzione e regia: Pierluigi Castelli

Ore 21,45

Gruppo Atenea (Collegio Santa Catalina de Sena - Madrid) in

El Enfermo Imaginario

Riduzione e regia: Maria Victoria Olmedo

In questa opera Molière si prende gioco dei medici... di quei medici che, per il solo fatto di esserlo, credono di avere sempre ragione e continuano a somministrare medicine che non possono servire a nulla.

Entrambi gli spettacoli sono sottotitolati in Italiano.


Maria Victoria Olmedo

Maria Victoria Olmedo ha alle sue spalle un percorso professionale fatto di rigore, tecnica raffinata e realizzazioni che si sono aggiudicate numerosi e importanti premi in Spagna, cui hanno sempre fatto seguito diverse repliche in prestigiosi teatri della nazione spagnola e all’estero.

Si tratta di una esperienza intensa e stimolante di teatro dei ragazzi fatta di cura ed estrema sobrietà, che raggiunge alti livelli interpretativi: una riflessione importante per chi crede nel teatro come possibile momento centrale di un processo educativo..


[Torna all´inizio della pagina.]

Àrhat Teatro
Via Bietti, numero 44
24043 Caravaggio (Bergamo)
Telefono 3474195039
info@arhatteatro.it

Fotografie di Federico Buscarino
Via Suardi, 13
24124 Bergamo

Riprese e montaggio video:
Gigi Corsetti - Multimagine
Via Ghislandi, 51 53
24125 Bergamo

Copyright Àrhat Teatro


[Torna all´inizio della pagina.]